Chi siamo

Metà anni 50. L'Italia intera tenta ormai da circa 10 anni di risollevarsi dalle devastanti conseguenze prodotte dal secondo conflitto mondiale e anche Sant'Antioco, se pur in scala ridotta e tra mille difficoltà, avvia la sua piccola impresa economica soprattuto grazie a diverse attività commerciali a conduzione singola o familiare.

Cominciano così a comparire per le vie del paese insegne di svariato genere affisse sui muri dei locali in cui si svolgono tali attività. Tra queste c'è né una situata nella Via Nazionale recante la scritta “VESPA SERVIZIO”.




E ' il Sig. Salvatore Boschetti che, dopo essersi inizialmente cimentato e dedicato alle due ruote con i pedali, da inizio all'opera di “motorizzazione del paese” commercializzando nella sua piccola concessionaria le prime Piaggio Vespa e Piaggio Ape.

Ben presto quell'insegna nella Via Nazionale diventa punto di riferimento per gli appassionati vespisti che con le loro due ruote motorizzate incarnano, per quegli anni, la nuova tecnologia che avanza. 




La smisurata passione per il suo lavoro e per le due ruote portano il Sig. Boschetti a fondare il “I° Vespa Club” di Sant'Antioco




tramite il quale si farà promotore di svariate manifestazioni nel paese.

 

 


I l tempo passa, il paese si espande, cambia faccia ed arrivano gli anni '90. La via è sempre la stessa, la Via Nazionale. Ma non è più quella via sterrata di periferia degli anni '50. Altre attività si sono inserite in quel tessuto sociale e con esse si sono materializzati nuovi nomi, nuove insegne affisse sui muri. E' proprio il 1990 quando nasce “EUROMOTO”. Un giovane del paese, Gianluca Aiò, rileva la storica attività del Sig. Salvatore Boschetti e focalizza la sua attenzione sulle biciclette.

Non si tratta però delle classiche biciclette ma di qualcosa di nuovo per il nostro paese che ha visto muovere i suoi primi passi in America già negli anni '70: la Mountain Bike. Ed ecco che i marchi più prestigiosi e famosi quali VINER, LEE COUGAN, TREK e GIANT, fanno la loro comparsa anche a Sant'Antioco.

EUROMOTO si fa quindi “portatore di nuova tecnologia”, proprio come chi lo ha preceduto tanti anni prima. L'interesse verso il settore viene ribadito con un'ulteriore novità rappresentata dalle prime gare di mountain bike isolane: il “Trofeo John Tomak” (con ben 3 edizioni '91 – '93 – '95)




intitolato al campione statunitense che proprio in quegli anni entra di diritto nella “Mountain Bike Hall of Fame” per aver vinto tutto a livelli mondiali, rappresenta il battesimo che introduce Sant'Antioco nel mondo della Mountain Bike. A metà degli anni '90 si verifica per EUROMOTO un cambiamento che somiglia ad un “cambio parziale di pelle”. Infatti senza abbandonare del tuttoil filone delle due ruote a pedali, l'attività, con l'introduzione ed il boom sul mercato del ciclomotore/motociclo denominato “Scooter” contribuisce ad una sorta di “nuova motorizzazione del paese”. Sono gli anni in cui EUROMOTO diventa rivenditore autorizzato BETA – ITALJET – PIAGGIO – YAMAHA – HONDA e AIXAM.

Ma le bizzarrie del mercato e le abitudini delle persone che cambiano portano ad una profonda agonia del settore moto a Sant'Antioco finché si arriva a metà anni 2000 quando avviene un ritorno al passato non tanto lontano. Si riprende a scavare su quel filone che circa un decennio prima era stato parzialmente accantonato ma non dimenticato ovvero la Mountain Bike. I marchi più prestigiosi possono essere nuovamente toccati con mano dagli appassionati che intanto aumentano di numero ed alimentano fortemente la passione.

I l 2008 rappresenta un anno di fondamentale importanza, quasi un nuovo “anno zero” da cui ripartire. Dopo circa 15 anni EUROMOTO riporta lo spirito ed il profumo della Mountain Bike a Sant'Antioco e lo fa in grande stile organizzando un'escursione mtb non competitiva chiamata “PEDALANDO SUI COLLI” (che andrà avanti per sei anni consecutivi). 




La manifestazione è un successo, provoca un risveglio nei bikers isolani protagonisti negli anni '90, porta “nuovi discepoli” ma soprattutto porta a conoscere l'isola di Sant'Antioco in sella ad una Mountain Bike, il che rappresenta quasi una novità.

Assieme ad un ristretto gruppo di amici, sempre nel 2008, EUROMOTO fonda la I° Associazione Ciclistica del paese “I DUE LEONI ISOLA DI SANT'ANTIOCO” la cui attività prosegue tutt'oggi. 

 

 

dueleoni.blogspot.com

 

 

O rmai da diversi anni EUROMOTO, sempre con l'intento di essere “portatore di nuova tecnologia”, cerca di offrire con serietà e professionalità quanto di meglio possa proporre il mercato essendo distributore di marchi HAIBIKE, ATALA, e KTM BIKE INDUSTRIES, partner quest'ultima del team corse della A.S.D.C.T. I Due Leoni Isola di Sant'Antioco.


Venite a trovarci, la via è sempre la stessa, la Via Nazionale dove tutto è iniziato tempo fa, con l'insegna “EUROMOTO” affissa al muro. 

 

Euromoto.info

Euromoto di GianLuca Aiņ - Via Nazionale 57, Sant'Antioco CI

0781840907 | 3478803875 | Fax: 0781840907



ESCI DAL SOGNO, ENTRA NELLA REALTA'.

Abbandona l'immaginazione ed il mondo dell'irrealtà.

Per descrivere le vere emozioni che una Mountain Bike può trasmetterti devi prima guidarla.

EUROMOTO con i suoi marchi KTM, HAIBIKE, ATALA, MBM e MONTANA ti assistono con quanto di meglio possa offrire il mercato in termini di Mountain Bike, ricambi ed accessori per soddisfare le tue esigenze di biker.


DISPONIBILI TUTTI I PRODOTTI KTM BIKE INDUSTRIES 2016